The San Giovannino dei Padri Scolopi library is one of the most prestigious spaces available for rent in Florence, Italy, and Eduservices now offers this multimedia room. The multimedia room offers seating for 99 people, a large 3x2 meter screen and projector. This grand room is located in the historic city center and is a prime location for any number of events such as, meeting space, conventions, conferences, film festivals, or class room space. Eduservices also offers the option of customizing and personalizing the room for your event.

Previously organized event: Film Spray Film Festival (http://www.filmspray.org)

leggi la storia del Complesso di San Giovannino dei Padri Scolopi

Il complesso di San Giovannino degli Scolopi, nel quale ha sede Eduservices,  fa parte di una struttura la cui origine è datata anno 1351.

Annesso al complesso, sito a 50 metri dal Duomo e di fronte alla Basilica di San Lorenzo, vi è infatti la Chiesa di San Giovannino degli Scolopi.

Sul luogo dell’attuale Chiesa esisteva fin dal 1351 un piccolo oratorio dedicato a San Giovanni Evangelista che fu costruito su volere di Giovanni di Landogori dei Ciampelli . Giovanni di Landogori  dei Ciampelli era un cittadino fiorentino che per testamento donò 4000 fiorini d’oro per la costruzione di tale oratorio.

Nel 1557 su interessamento del Granduca di Firenze Cosimo I, che ricevette il consenso dal pontificato, l’ufficiatura dell’oratorio fu affidata ai Padri Gesuiti.

Bartolomeo Ammannati, architetto di corte, progettò nel 1579 sia il collegio che quella che è l ’attuale Chiesa che venne progettata ispirandosi alle chiese gesuitiche romane. Mentre la costruzione del Collegio procedette speditamente,  lavori della Chiesa subirono vari rallentamenti e si conclusero nel 1661 grazie all’intervento di Alfonso Parigi il Giovane che portò il suo contributo conclusivo. Nel 1665 la volta della chiesa fu affrescata da Agostino Veracini.

Allo stesso si deve la copertura a volta, il completamento della facciata della chiesa in pietra serena.

Nel 1756 Leonardo Ximenes fondò all’interno della struttura l’annesso Osservatorio Ximeniano, oggi centro di osservazione meteorologica e sismologica

Nel 1775 subentrarono i Padri Scolopi che vi trasferirono le loro scuole  e nel 1836, con il consenso di Leopoldo II, incorporarono il Palazzo Martelli e rinnovarono la facciata della chiesa.

Eduservices ha a sua disposizione una parte di tale complesso. Già nella portineria di Eduservices sita al pian terreno potrete osservare uno dei quadri famosi siti all’interno del complesso: l’adorazione della Croce di S.Elena del famoso pittore Tommasso Bizzelli. Al primo piano del complesso vi è la famosa biblioteca di San Giovannino dei Padri Scolopi , al secondo piano vi è l’ufficio di Eduservices. Il terzo è invece destinato alla Guest House. Da ognuno dei piani le luminose finestre si affacciano sulla Basilica di San Lorenzo.